Vi segnaliamo una comunicazione arrivata da NGI. L’interruzione non fa piacere ma è sicuramente un bel passo in avanti per l’affidabilità di NGI.

Tra la una e le sette della notte tra Mercoledì 10 e Giovedì 11 verrà effettuato un intervento di upgrade all’infrastruttura di rete.

I lavori prevedono l’introduzione di una seconda fibra tra il datacenter di Settimo Milanese e quello di Milano Caldera per aumentare il livello di ridondanza, la sostituzione dei relativi apparati ottici, l’introduzione di un nuovo “core switch”, il rimpiazzo dei firewall attuali con un nuovo cluster più moderno, l’installazione di un nuovo link in fibra di proprietà fino a Elmec Gazzada. Questo intervento fa parte della strategia di trasloco nel nostro nuovo, più grande e più moderno, datacenter a Settimo Milanese.

Non prevediamo la totale perdita di connettività durante l’intervento ma, tra la 1am e le 3am potrebbero verificarsi saturazione della banda internazionale. Per un breve periodo, presumibilmente inferiore alla mezzora, non saranno disponibili il sito di NGI, i servizi DNS, la posta, i servizi voce, e tutti gli altri servizi erogati direttamente dai nostri server.

È stata prevista una procedura di rollback di emergenza. In caso venga utilizzata, l’intervento verrà riprogrammato per la notte successiva.