Home -> Blog -> telecom

giovedì 12 Settembre 2013 10:31 | 7 Commenti

Velocità ADSL: promesse poco mantenute

Scritto da: Cristiano

Premessa: noi vendiamo anche ADSL, quindi non ditemi che sono di parte.

Detto questo, date un occhio a questa immagine tratto dall’articolo di Repubblica che ci segnala Antonio (e capite perché preferiamo vendere EOLO che ha un listino con 4 / 6 / 8 / 10 “Mega”).
Di fatto nel 2013 se compri una 7 Mega Mbps puoi sperare di andare a 4. Se compri una 20 puoi aspirare a 7,1.
I grassetti sono d’obbligo: si parla di media… e sapete che c’è chi ha un pollo e chi manco uno. Gli operatori di ADSL ne prendono parecchi ;)

media-adsl

 

Nell’articolo ci sono alcuni spunti interessanti: da una parte gli operatori che si difendono per la crescita del traffico globale (soprattutto causato dal video oltre che dalla lenta crescita degli utenti). Dall’altra leggo (con dispiacere ma non senza sorprese) che vendere ADSL risulta sempre meno conveniente per le pratiche poco simpatiche di Telecom Italia che, non è una novità, non ama il fair play nei confronti dei competitor.

L’articolo vuole essere ottimista e chiude con le prossime evoluzioni. Quelle si saranno interessanti… ma ci vogliono ancora anni. Cambierà il tipo di digital divide.

I motivi tecnici sono sempre gli stessi come abbiamo già detto in passato. Basta capire come funziona l’ADSL.

L’amara realtà, però, è che ancora la maggior parte dei consumatori si lascia abbindolare da chiappe, scritte grandi e piccole che scorrono…
Nessuna offesa. Io sono il primo che mi faccio fregare quando compro il prosciutto! ;)

 

Tags: ADSL
giovedì 23 Ottobre 2008 08:56 | 11 Commenti

Far crescere le linee telefoniche …

Scritto da: Ste73

In DiRete abbiamo una borchia ISDN NT1 PLUS con 2 canali voce e 7 numeri di telefono.

Utilizziamo i 7 numeri per le chiamate dirette (al fax o ad alcuni interni o, ancora, ad un servizio particolare (EOLO ha il suo numero dedicato)).

Le linee ed i numeri sono poi gestiti da un centralino Asterisk (opensource!) con l’ottima interfaccia di Voiceone (progetto italiano !!!). Il tutto condito (attualmente, ma in via di evoluzione per ragioni tecniche che nn vi spiego ora x non tediarvi) da una scheda ISDN Diva Pro di Dialogic che si occupa della compressione vocale e della gestione della qualità della conversazione.

Bene. Oggi 2 canali voce cominciano a starci un po’ strettini … e non vorremmo aggiungere numeri telefonici per portare nuovi canali, poiché non vogliamo complicare la vita ai clienti. Abbiamo quindi contattato Telecom per capire che alternative ci fossero ed abbiamo scoperto che l’ufficio contattato ben si merita il titolo di UCCS: Ufficio Complicazioni Cose Semplici!

Ecco la proposta:

dall’attuale

1 borchia
2 canali voce
7 numeri telefonici

si può passare a

2 borchie configurate in c.d. “selezione passante”
4 canali voce
1 solo numero telefonico !!! :(

GULP! e i 6 numeri aggiuntivi? SI PERDONO !!!

In alternativa … si può prendere un accesso primario, ma c’è un minimo di 15 canali (gulp!) ed un costo decisamente più alto …

Ufffffff …

qcuno conosce qche alternativa (al momento direi … non VOIP …) ;)

Tags: voip

I tweet di DiRete