Settimana intensa, pure troppo. E le previsioni del tempo hanno fatto rimandare (invano, si è poi scoperto) l’installazione delle antenne (le famose BTS) centrali tramite le quali si diffonderà il segnale di Eolo. Ma per la prossima dovremmo avere buone notizie. So anche il giorno ma non lo dico per scaramanzia…

Ultimamente una persona mi ha chiesto come mai siamo partiti con un progetto del genere: “Ormai l’ADSL c’è ovunque”. La frase si commenta da sola direbbe chi abita dove non c’è la banda larga. Eolo può essere molto interessante anche per i non digital divisi (“Digital che?!?” leggete cosa è il “digital divide“).

Vi segnalo anche una trasmissione di Report, sull’argomento.

Nei prossimi giorni spiegheremo meglio con qualche esempio…