Siparietto “divertente” stamattina all’ingresso nel viale che porta al villaggio olimpico per #ioi2012: arrivo giusto in tempo per vedere la carovana di pulman pronta per portare i concorrenti al centro fiera di Montichiari per la seconda e conclusiva prova di queste olimpiadi dell’informatica 2012.

L’immagine mi sembra carina, mi fermo, faccio una foto per metterla su questo blog e … un agente della polizia provinciale si avvicina, mi chiede chi sono, mi chiede un documento e comincia una ramanzina che, onestamente non comprendo ma che vi riassumo …

P: “quello che ha fatto non è bello”
Io: “scusi, perché? lavoro per le olimpiadi e mi sembrava un’immagine carina da catturare per il blog”
P: “mi dia un documento!”
Io: “eccolo”
P: “dove sta andando?”
Io: “al Gardavillage, le ho detto, lavoro per le olimpiadi, ma scusi, cos’ho fatto di male?”
P: “la sicurezza prima di tutto !!!”
Io: “concordo, noi ci occupiamo della sicurezza informatica per le olimpiadi”
P: “può dimostrare quello che dice?”
Io: (tentato di dirgli … sì, ma poi dovrei ucciderla … mi trattengo …) “può chiedere a chiunque dello staff, oppure viene con me e le faccio vedere la nostra rete”
P: (silenzio)
Io: “scusi, ma non capisco: quale potrebbe essere il reato?”
P: “lei potrebbe controllare la zona”
Io: “ah, ok, reato di controllo zona … senta, vado a lavorare, se vuole mi segua”

Questa l’immagine incriminata che, per ovvie ragioni di sicurezza, ho provveduto a rimpicciolire ed alterare ;) LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO !!!