Proprio l’altro giorno sottolineavo quanto mi piaccia il fatto che esista una sola versione di Mac OS X.

La notizia che leggo ora sulle 8 (sì, 8!) versioni di Windows Server 2008 mi fa venire il latte alle ginocchia. Si potrà scegliere tra:

  1. Standard
  2. Enterprise
  3. Datacenter

(se contiamo che esistono nella versione con o senza la tecnologia di virtualizzazione Hyper-V arriviamo a 6).
Concludono la collezione:

  • Web server
  • Windows Server 2008 for Itanium

Ovviamente le varie versione costano diversamente a seconda delle prestazioni. Si va dai 479$ ai 2999$.
Credo sia giusto chiedere un impegno economico maggiore a realtà di dimensioni ed esigenze importanti. Ma questo già avviene con le CAL (le licenze da acquistare in proporzione al numero di client che si collegano).

Ma perché complicare ulteriormente la vita ai propri clienti? E adesso aspettiamo news sulle versioni Small Business. Quante ce ne saranno?

Per approfondimenti vi rimando al sito di chi non legge questo blog.