Diamo volentieri spazio ad un’iniziativa che si terrà a Bologna il 16 e 17 giugno per tutti gli informatici che non vogliono fare solo attivismo da tastiera.

Due giorni, una sala e una rete di cittadini che scelgono di unire le forze di fronte alla terra che trema: questo vuole essere Hackathon Terremoto, una maratona di 48 ore dove informatici, sviluppatori e service designer si ritroveranno per creare soluzioni tangibili a supporto di reali e contingenti esigenze delle popolazioni colpite dal sisma.

Vi segnalo il sito e il gruppo su Facebook e #hackathonterremoto su Twitter

Grazie a Leda per la segnalazione!