Ho appena finito di parlare con Flavio, il presidente di Fast Internet Project, un’associazione che si occupa, tra le altre cose, di Digital Divide. Sono partiti da Tignale ed hanno messo in piedi una bella rete a quanto ho potuto capire. La cosa buffa è che ci eravamo già conosciuti durante un’Install Fest organizzato dal GardaLUG nella vecchia mediateca di Desenzano. Il mondo è proprio piccolo… Chissà come sta Daniel in Uruguay…
(post postumo… nel senso che risale a tre settimane fa. Mi scuso con Flavio… lo avevo scritto il giorno stesso ma mi era rimasto incastrato in WordPress)