Home -> Blog -> exchange

giovedì 16 Giugno 2011 09:31 | Inserisci commento

Antivirus ed Exchange

Scritto da: Cristiano

Vi giro una piccola collezione di articoli Microsoft Technet da utilizzare per prevenire corruzione dei database di Exchange. Fonte: Antonio

;)

Overview of Exchange Server 2003 and antivirus software.

Exchange and antivirus software

Anti-Virus folder exclusions have not been configured

Configurare l’antivirus

Tags: Exchange · Microsoft
martedì 12 Aprile 2011 12:37 | Inserisci commento

Exchange: recuperare messaggi cancellati anche dal cestino

Scritto da: Cristiano

Se vi capita di ricevere la telefonata di un utente Exchange che dopo aver cancellato dei messaggi ha anche svuotato il cestino e poi vuol rivedere i messaggi… no, non dovete dirgli che non doveva svuotare il cestino.

Potrete dirgli che sapete come fare.

Vi segnalo un post interessante dal blog msoutlook.it dove c’è spiegato il da farsi.

Tags: Exchange · Microsoft
venerdì 11 Febbraio 2011 12:03 | Inserisci commento

Exchange 0 Fabrizio 1

Scritto da: Cristiano

Un nostro cliente aveva problemi su un database corrotto di Exchange.

Sudori freddi ma la notte ha portato consiglio e Fabrizio ha dominato. ;)

Esteticamente non è una grande immagine ma è una di quelle che vorresti sempre vedere.

Questi gli articoli che ha usato. Chiaramente è un post a ns uso e consumo ma se tornasse utile ad altri, tanto meglio!

http://www.smallbizserver.net/Articles/tabid/266/Id/93/PageID/116/How-to-backup-and-restore-SBS-2003.aspx
http://support.microsoft.com/kb/299000
http://technet.microsoft.com/it-it/library/aa996027%28EXCHG.65%29.aspx
http://support.microsoft.com/?kbid=253931
http://support.microsoft.com/kb/822449/it
http://www.msexchange.org/tutorials/Installing-and-Configuring-SBS2003.html

Tags: Exchange · Microsoft
martedì 21 Ottobre 2008 10:53 | 10 Commenti

Microsoft e gli incidenti

Scritto da: Cristiano

Come Microsoft Certified Partner abbiamo diritto ad aprire un certo numero di chiamate. Alcune di queste sono le cosidette “business critical”, quelle che ti aiutano quando un cliente è nei pasticci veri (server morto o quasi).

Fino ad oggi non ci era mai servito chiamarli. Ora sì. Scopro che per usare le chiamate devo prima “attivare il servizio di chiamate business critical”.

Sto rimbalzando da 1 ora di orologio da un call center italiano a quello irlandese (?) e dall’ufficio che segue i Registered Partner a quello che segue i Certified Partner.

Perché Microsoft è sempre così complicata? Steve, pensaci tu!

A voi la scelta del cognome!

PS per fortuna le persone (in Italia e all’estero sono molto gentili…)

Tags: generica · Microsoft

I tweet di DiRete