Home -> Blog -> puoi contarci
venerdì 4 agosto 2017 12:12 | Inserisci commento

Connettività internet by DiRete, grandi novità da oggi!

Scritto da: Ste73

C’è qualcosa di nuovo nell’etere…

Nasce DiRete Radio*!

Siamo in linea da poche ore.

Per adesso solo per i nuovi clienti perché per chi é con DiRete da anni ci saranno delle opzioni dedicate, previste per gli inizi di settembre!

* partiamo con un nome provvisorio, ma scaldate la fantasia, lanceremo un “concorso” per scegliere il nome con ricchi premi cotillon

Abbiamo lavorato a lungo per potervi proporre qualcosa di unico. Una connettività affidabile (i prodotti sono basati sul noto EOLO) con i giusti prezzi (il taglio base è tra i più economici del mercato, per chi vuole una connessione senza compromessi, base, e con il giusto prezzo), ed abbiamo puntato, come sempre, sulla chiarezza delle offerte:

  • NESSUN PREZZO TEMPORANEO: 19 € per 6 mesi che poi diventano 40 come fanno molti, contando che non ci farete caso, non ve ne ricorderete e la vostra mente ricorderà solo la cifra più bassa
  • NESSUNO SCHERZETTO SULLA DURATA: tariffe MENSILI, non ogni 4 settimane? Credete che non faccia differenza? Provate a fare un conto: in un anno ci sono 52 settimane. Dividete 52 per 4 (la tariffa di quasi tutti operatori ha rate ogni 4 settimane). Il risultato è 13 !!! Il vostro anno dura un mese in più! Gli operatori si sono fatti la tredicesima con questo giochetto (ricordatevi che da marzo l’autorità garante per le comunicazioni: AGCOM, ha dato 90 giorni agli operatori per tornare alla tariffazione MENSILE, e gli operatori l’hanno allegramente ignorata! Qui il testo della delibera)

Siete pronti a navigare con noi? Ora abbiamo un’offerta davvero completa! Radio, Fibra, e ADSL (presto online i listini anche di quest’ultima!)

mercoledì 10 maggio 2017 18:06 | Inserisci commento

Svecchiato il Chi siamo

Scritto da: Cristiano

Il nostro Chi siamo aveva bisogno di una rinfrescata.

Non avevamo ancora aggiornato qui sul blog il fatto che sono arrivati arrivati nell’ordine:

Andrea

Alice

Orietta

Christian

(pregasi fare ola virtuale ;) )

lunedì 8 agosto 2016 15:23 | Inserisci commento

Aperti anche ad agosto. Isole comprese!

Scritto da: Cristiano

A scanso di equivoci, siamo aperti anche ad agosto, anche sabato e domenica. Pure a Ferragosto.

Puoi contarci!

Aperti per ferie

[foto]

martedì 4 agosto 2015 10:03 | Inserisci commento

Nuovi colleghi in DiRete

Scritto da: Cristiano

Non c’è mai stata una settimana così ricca di nuovi arrivi.

Domenica è arrivato al supporto tecnico EOLO Luca Della Bianca in sostituzione di Luca Bignotti (che salutiamo e ringraziamo per il lavoro di questi anni).

Oggi inizia con noi Dachel Cusco per rimpolpare il reparto tecnico informatico di DiRete.

Ci ingrandiamo e internazionalizziamo. Un friulano ed un cubano. E pensare che ci sembrava già un po’ troppo poco a km 0 Bedizzole!

Benvenuti e buon lavoro!

lunedì 27 luglio 2015 15:19 | Inserisci commento

“Ti ho cercato” a pagamento anche per Tre H3G

Scritto da: Cristiano

Da oggi anche H3G farà pagare il servizio “Ti ho cercato”. Si può disattivare con il codice

*112#

Cambia un po’ il mondo. Fino ad oggi si dava per scontato.

“Ho visto che mi hai cercato” potrebbe diventare un ricordo del passato.

ti_ho_cercato

A scanso di equivoci, DiRete lavora con i ticket.

Qualcuno mi dice: “Eh ma io voglio il cellulare diretto”. Questo sembra un vantaggio ma non lo è.

Siamo sei tecnici (dai, fatemi considerare ancora tale). Chiamare al cellulare vuol dire:

  • trovare il collega in ferie
  • quello che è da un altro cliente
  • quello che non è l’esperto migliore per il problema che hai

La nostra soluzione (basata su Kayako) permette di aprire un ticket (mandando una mail o fare una telefonata) e poi… Puoi contarci

;)

giovedì 20 marzo 2014 16:13 | Inserisci commento

EOLO 1 XDSL 0

Scritto da: Ste73

Giovedì mattina, è quasi primavera, la vita all’istituto scolastico X di una nota località dell’hinterland milanese è frenetica. I quasi mille studenti si danno da fare, le centinaia di dispositivi mobile fanno fumare gli access point Ruckus e il bravo firewall Sonicwall gestisce permessi, servizi e 5 connessioni internet tra ADSL, HDSL ed EOLO.
Ad un tratto una serie di allarmi giungono dal sistema di monitoraggio automatico. Tutte le linee xdsl sono saltate all’improvviso, contemporaneamente. Più tardi si scoprirà che durante uno scavo sono stati tranciati numerosi cavi telefonici.

Eppure … niente panico, nessuna interruzione delle attività, nessun disagio particolare, se non il tempo impiegato per l’analisi e l’individuazione del problema.

L’application firewall di Sonicwall sapendo dell’assenza di 4 linee su 5 interviene con maggior rigore e lo shaping si fa carico di un bel lavoro, ma i 12 Megabit di EOLO Business bastano al punto che dalla scuola ci scrivono:

ciao Ragazzi,
non vi preoccupate, ci hanno comunicato che sono stati tranciati dei cavi perché in zona stanno facendo dei lavori, dovrebbero quanto prima ripristinare il tutto.
Stiamo notando che solo con EOLO stiamo viaggiando benissimo :)

Ancora una volta EOLO dimostra che non basta portare la banda larga, ma che diversificare i media trasmissivi (cavo/radio) è fondamentale!

Alla faccia di chi dice che il rame è più affidabile :) EOLO 1, XDSL 0.

giovedì 13 marzo 2014 16:23 | 1 Commento

La morte di XP e gli obblighi della privacy

Scritto da: Cristiano

Il problema: dall’8 ottobre 2014 per le aziende è illegale usare XP.

E rischiate da 6 mesi a due anni e fino a 120.000€ di multa.

La soluzione:
compratevi un PC nuovo, fidatevi. Poi vi dico perché ;)

Spieghiamo meglio.

L’8 aprile Microsoft terminerà il supporto a Windows XP (e ad Office 2003) come spiegato anche sul sito del produttore.

La “legge sulla privacy” dice

Gli aggiornamenti periodici dei programmi per elaboratore volti a prevenire la vulnerabilità di strumenti elettronici e a correggerne difetti sono effettuati almeno annualmente. In caso di trattamento di dati sensibili o giudiziari l’aggiornamento è almeno semestrale.
(art. 17 del disciplinare tecnico “Allegato B. Disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza”)

Se l’ultimo aggiornamento possibile per XP è aprile 2014 la deadline sarebbe ottobre 2014 in caso di trattamenti di dati sensibili o aprile 2015 in caso di soli dati comuni.

Vi starete dicendo: “Eh ma io in azienda non tratto dati sensibili”.

Avete in mailbox il PDF di una busta paga di un vostro dipendente? Lì ci sono le sue ore di malattia e questo è un dato sensibile. E’ un mondo difficile.

:(

Ricordo che non è necessario che il singolo PC contenga i dati personali o sensibili ma basta che sia inserito in una rete nella quale siano trattati questi tipi di dati. La sua eventuale vulnerabilità mette a repentaglio la rete nel suo complesso.

Sulle multe e le sanzioni vi rimando a questo approfondimento.

I motivi tecnici per aggiornare.

Anche i non informatici hanno ormai capito che un antivirus non aggiornato è come un dottore che dopo la laurea non studia più. Lo stesso vale per i sistemi operativi come Windows XP. Se vengono scoperti “buchi di sicurezza” Microsoft non li risolverà più e continuare ad usare XP è da pazzi. Prima o poi finirete vittima di qualche problema di sicurezza.

Perché conviene comprare un PC nuovo?
Alcuni motivi:

  • una licenza del nuovo Windows (8.1 ad esempio) costa di meno se la si compra con un PC nuovo
  • se formatto un PC e ci metto sopra il nuovo sistema perdo tempo nello spostare i vecchi dati su un disco esterno e poi dal disco al nuovo. Avendo, invece, il vecchio PC e il nuovo attivi insieme faccio una sola copia (è vero si potrebbe fare un upgrade… ma andrà a buon fine)
  • avendo i due PC insieme posso copiarmi “le impostazioni” da un PC all’altro con più calma
  • investo ore di manodopera su una macchina nuova e non su un catorcio che si romperà fra uno o due anni

A scanso di equivoci: DiRete vende PC ma lo facciamo solo per i ns clienti. Se voleste un preventivo il vostro uomo è Matteo.

(e ringrazio il ns esperto Privacy Gianfausto Vincenzi per la consulenza).

lunedì 23 dicembre 2013 09:40 | 2 Commenti

Gli auguri non auguri di DiRete

Scritto da: Cristiano

Come ogni anno i nostri clienti non hanno ricevuto gli auguri di Buon Natale via mail.

Dite la verità… quando pensato agli auguri via mail non vi vengono in mente queste?

icon_943icon_943

Quindi i nostri auguri arrivano sul blog senza intasarvi la casella posta.

Se poi mi permettete un po’ di sicumera, ecco un po’ di consigli per farli meglio l’anno prossimo.

Tutto questi sono errori veri fatti da aziende che hanno mandati auguri al sottoscritto. Sono sicuro che gli auguri erano sentiti, ma la forma non era delle migliori.

Vediamo gli errori da evitare:

  • non usate il campo A: per mettere tutti i destinatari dando all’universo mondo l’elenco dei vostri clienti. Qui potete leggere come mandare mail a più persone
  • cercate di non usare allegati pesanti
  • se proprio volete mandare un PDF come augurio, evitate di stamparlo con l’URL del sito al quale l’avete rubato. Scrivete semplicemente qual è la fonte e ringraziatela. Le palle di Natale qui sopra, ad esempio sono di The Noun Project.
  • invece di intasare l’Outlook di turno, provate ad usare uno strumento ad hoc per spedire le newsletter
  • evitate di fare un post polemico come questo ;)
venerdì 29 novembre 2013 16:10 | Inserisci commento

DiRete ed EOLO sponsor di Tablet School 2

Scritto da: Cristiano

Impara Digitale ha organizzato per oggi Tablet School 2, un convegno che si tiene a Bergamo sui pro e i contro della scuola digitale.

Abbiamo dato una piccola mano con la banda (grazie a EOLO di NGI).

Arriviamo tardi a raccontarvelo ma la storia di Impara Digitale (ci sono dietro tra gli altri il Quinta e il buon Damiano – che è il colpevole del nostro intervento) è molto interessante.

Impara Digitale si propone di:

  1. Promuovere lo sviluppo e diffondere l’utilizzo di didattiche per la scuola digitale
  2. Analizzare l’efficacia di diverse tecnologie per la didattica
  3. Studiare e realizzare strumenti e piattaforme software di supporto alla scuola digitale
  4. Organizzare e gestire manifestazioni a carattere tecnico, seminari e corsi di formazione
  5. Preparare e diffondere materiale informativo relativo alle didattiche per la scuola digitale
  6. Favorire tutte le iniziative che possano contribuire alla promozione delle didattiche, costituendo un luogo privilegiato di scambio di esperienze e di informazioni

impara_digitale

giovedì 24 ottobre 2013 14:40 | 1 Commento

DiRete compie 10 anni

Scritto da: Cristiano

Wow, sembra ieri che ci recammo allo studio del notaio.

Ed invece oggi sono 10 anni esatti che è nata DiRete.

Raccontiamo un piccolo aneddoto per rispondere alle illazioni che ci sono su Facebook.

Appena usciti dal notaio, la prima spaccatura del CdA.

Per festeggiare Massimo e Cristiano presero una Sacher, Andrea e Stefano un’altra torta persa nella memoria.

Oggi Stefano ha portato in ufficio una bella Sacher, dimostrando che nel tempo ha migliorato i suoi gusti ;)

10 anni sono sicuramente un bel traguardo, anzi un gran premio della montagna visto che ci auguriamo di fare ancora tanta strada insieme.

Se volete potete dare un occhio alla nostra prima sede, nella cantina del nonno. 

10 anni – Puoi contarLi?

I tweet di DiRete

Il 2° torneo di Calciobalilla