Home -> Blog -> eolo
venerdì 9 novembre 2018 09:38 | Inserisci commento

Banda e unità di misura (2018)

Scritto da: Cristiano

Riprendo un vecchio post del 2008 e provo a riportarlo ai giorni nostri.

Nel settore informatico e nelle telecomunicazioni, il termine banda indica la quantità di dati (informazioni) che possono essere trasferiti, attraverso una connessione, in un dato periodo di tempo: si può quindi dire che la banda è un sinonimo di velocità di connessione.

Prima di parlare di velocità, però, è necessario capire meglio le unità di misura base. Non si può parlare di km/h se non si sa cosa è 1 metro e cosa è 1 secondo, giusto?

Qui non stiamo parlando di metri ma di informazioni, memoria, spazio su disco, dati trasmessi da un computer all’altro.

Purtroppo per una serie di motivi si sono affermate due unità di misura base:

  1. il bit (abbreviato b, rigorosamente MINUSCOLO). Immaginatelo come una casellina che può assumere solo due valori ZERO (0) e UNO (1). Per questo avrete sentito parlare di sistema BINARIO.
  2. il Byte (abbreviato B, questa volta MAIUSCOLO) non è altro che una sequenza di 8 bit (ad es. 10010101 è 1 Byte).

Da ricordare, quindi, 1 Byte = 8 bit

Quando non bastano i metri si passa ai kilometri, quando non bastano i grammi si passa ai kilogrammi. E se non bastano i Watt o i kiloWatt? Si usano i megaWatt.
Tutti sembrano capire queste cose. In informatica è un po’ più difficile perché ci si mescolano in testa le varie unità di base.

Riassumiamo le unità di misura:

Nome Sigla Quanti bit
kilobit kb 1.000
megabit Mb 1.000.000
gibabit Gb 1.000.000.000
terabit Tb 1.000.000.000.000
Nome Sigla Quanti Byte
kilobyte kB circa 1.000
megabyte MB circa 1.000.000
gibabyte GB circa 1.000.000.000
terabyte TB circa 1.000.000.000.000

Alla luce di questo possiamo finalmente capire meglio la banda (ovvero la velocità).

Immaginiamo ad esempio di scaricare da Internet un file di dimensione 50 MB (50 megabyte, ovvero circa* 50.000.000 di Byte che trasformati diventano 400 milioni di bit – perché 1 Byte = 8 bit e quindi moltiplichiamo 50.000.000 x 8 = 400.000.000).

Diciamo che il nostro collegamento ad Internet abbia una banda di “100 Mega”. Cosa vuol dire?

Vuol dire che possiamo scaricare informazioni ad una velocità (massima) di 100 megabit al secondo che si abbreviano in Mbps oppure Mb/s.

100 megabit al secondo sono 100.000 kilobit al secondo e quindi 100 milioni di bit al secondo.

Purtroppo Firefox e Chrome esprimono la velocità in Byte al secondo, non in bit al secondo.
Quindi dobbiamo prendere i 100.000.000 di bit al secondo e dividerli per 8 ottenendo 12.500.000 Byte al secondo (12.500 kB/s o 12,5 MB/s).

Se ogni secondo possiamo ricevere massimo 12.500 kB ci metteremo almeno 8 secondi per ottenere il nostro file. Lo sappiamo facendo 50.000.000 (la dimensione del file) diviso 12.500.000 (la velocità con la quale lo scarichiamo).

Usando numeri più piccoli, se dobbiamo percorrere 50 km ed andiamo a 12,5 km/h ci metteremo 50 diviso 12,5 = 4 ore.

Tutto ciò nel caso TEORICO. Perché la banda di 100 Mbps è quella MASSIMA.
Va quindi considerato qual è la velocità reale che abbiamo a disposizione in quel momento e sarà data da due fattori: quanto veloce possiamo scaricare noi dal nostro provider e da quanto sono lenti i vari nodi di Internet che attraversiamo prima di arrivare al sito al quale ci siamo collegati. Ovviamente si andrà alla velocità più bassa possibile.
Spesso la velocità massima del nostro collegamento è solo una chimera. Ma abbiamo già parlato di banda minima garantita.

Un’ultima tabellina riassuntiva:

bit al secondo Byte al secondo Secondi per scaricare 50 MB
100 Mbps 12,5 MB/s – 12.500 kB/s 4
20 Mbps 2,5 MB/s – 2.500 kB/s 20
7 Mbps 0,875 MB/s – 875 kB/s ca 57

Se volete complicarvi la vita potreste approfondire il bit o il Byte.
Se volete la pappa pronta ho trovato un convertitore di velocità.

Se, invece, siete pignoli, e avete notato che kb e kB hanno la “k” minuscola mentre i Mb e i MB hanno la M maiuscola… Un kilo non è un Kelvin. E finalmente mi sono tolto il dubbio pure io!
;)

Ringraziamenti: post molto lungo rendendo più semplice un post preparato anni fa da Daniele Treccani. Commenti e suggerimenti sono molto graditi.
E ringrazio Paolo Melchiori per aver corretto le bozze all’epoca e Paolo Gibellini per la versione 2018.

* il “circa” con 50 MB è forse troppo… 50 MB non sono 50.000.000 Byte ma 52.428.800 Byte per motivi che qui non ha senso spiegare ma che potete approfondire qui.

Tags: eolo · fibra
venerdì 4 agosto 2017 12:12 | Inserisci commento

Connettività internet by DiRete, grandi novità da oggi!

Scritto da: Ste73

C’è qualcosa di nuovo nell’etere…

Nasce DiRete Radio*!

Siamo in linea da poche ore.

Per adesso solo per i nuovi clienti perché per chi é con DiRete da anni ci saranno delle opzioni dedicate, previste per gli inizi di settembre!

* partiamo con un nome provvisorio, ma scaldate la fantasia, lanceremo un “concorso” per scegliere il nome con ricchi premi cotillon

Abbiamo lavorato a lungo per potervi proporre qualcosa di unico. Una connettività affidabile (i prodotti sono basati sul noto EOLO) con i giusti prezzi (il taglio base è tra i più economici del mercato, per chi vuole una connessione senza compromessi, base, e con il giusto prezzo), ed abbiamo puntato, come sempre, sulla chiarezza delle offerte:

  • NESSUN PREZZO TEMPORANEO: 19 € per 6 mesi che poi diventano 40 come fanno molti, contando che non ci farete caso, non ve ne ricorderete e la vostra mente ricorderà solo la cifra più bassa
  • NESSUNO SCHERZETTO SULLA DURATA: tariffe MENSILI, non ogni 4 settimane? Credete che non faccia differenza? Provate a fare un conto: in un anno ci sono 52 settimane. Dividete 52 per 4 (la tariffa di quasi tutti operatori ha rate ogni 4 settimane). Il risultato è 13 !!! Il vostro anno dura un mese in più! Gli operatori si sono fatti la tredicesima con questo giochetto (ricordatevi che da marzo l’autorità garante per le comunicazioni: AGCOM, ha dato 90 giorni agli operatori per tornare alla tariffazione MENSILE, e gli operatori l’hanno allegramente ignorata! Qui il testo della delibera)

Siete pronti a navigare con noi? Ora abbiamo un’offerta davvero completa! Radio, Fibra, e ADSL (presto online i listini anche di quest’ultima!)

lunedì 25 luglio 2016 09:02 | Inserisci commento

EOLO: KO e attivazione in promozione

Scritto da: Cristiano

offerta
Fino al 16 agosto una doppia possibilità per EOLO:

  • attivazione a 29,90€ invece che 115,90€ (IVA inclusa)
  • uscita a vuoto del tecnico GRATIS!

Ovviamente questo vale solo per i nuovi clienti (in quanto sono entrambe utili solo in fase di attivazione).

Per chi è già cliente continua la promozione Porta un amico!

Correte ad ordinare ;)

PS Il costo di installazione invece resta invariato: 122,00€ IVA inclusa che il provider regala per chi rimane almeno 24 mesi

Tags: eolo
martedì 24 novembre 2015 12:30 | Inserisci commento

Qualità di Internet in Italia

Scritto da: Cristiano

Vi segnalo un’infografica molto sintetica per deprimervi sullo stato di Internet in Italia.

E’ aggiornato a giugno 2015. Riescono a far peggio dell’Italia solo Turchia e Sud Africa in EMEA (Europa, Merdio Oriente, Africa).

Per la cronaca la velocità media è 6,3 Mbps contro i 16,1 della Svezia, prima della classe.

internet

(fonte Akamai, State of the Internet Q2 2015)

Tags: eolo
martedì 27 ottobre 2015 16:48 | 2 Commenti

Netflix ed EOLO

Scritto da: Cristiano

Visto che in molti ce lo chiedono, ecco cosa serve per usare Netflix.

Direi che con EOLO non ci sono problemi. ;)

Below are the Internet download speed recommendations per stream for playing movies and TV shows through Netflix.

0.5 Mbps – Minimo
1.5 Mbps – RaccomandatoRecommended broadband connection spee
3.0 Mbps – Racommandato per qualità SD
5.0 Mbps – Racommandato per qualità HD
25 Mbps – per qualità Ultra HD

(fonte)

Grazie a Paolo per la segnalazione

Tags: eolo
mercoledì 14 ottobre 2015 10:27 | Inserisci commento

Nuovo video EOLO

Scritto da: Cristiano

Abbiamo aggiunto il video che racconta come funziona EOLO per le aziende.


e questo è il “grande classico” che in un minuto spiega a tutti cosa è EOLO, internet wireless senza fili.


Tags: eolo
mercoledì 30 settembre 2015 15:17 | Inserisci commento

EOLO: raggiunti gli 11.000 clienti

Scritto da: Cristiano

Siamo molto soddisfatti nell’annunciare di aver raggiunto gli 11.000 clienti EOLO serviti.

Ultimamente tra ferie e malattie siamo stati così presi che è successo qualche giorno fa, in realtà. L’unica immagine che facesse riferimento a 11.000 è quella del voltaggio.

Vista la nostra attitudine ai mezzi elettrici, restiamo in tema!

11000

Tags: eolo
lunedì 10 agosto 2015 16:17 | Inserisci commento

Promozione EOLO imperdibile

Scritto da: Cristiano

Abbiamo appena lanciato una promozione da addentare subito!

Tutti i nuovi clienti che aderiranno all’offerta entro lunedì 17 agosto hanno diritto a 6 mesi di prezzi ribassati!
EOLO10 Plus a 10,00€/mese invece di 24,50€/mese. Scopri i dettagli!
EOLO20 Plus a 15,00€/mese invece di 32,90€/mese. Scopri i dettagli!
EOLO30 Plus a 19,00€/mese invece di 44,90€/mese. Scopri i dettagli!
eolo_promozione_estiva

Al solito potete verificare se siete coperti dal servizio!

Tags: eolo
giovedì 23 aprile 2015 15:59 | 3 Commenti

EOLO: siamo a 10.000 clienti attivi

Scritto da: Cristiano

Che dire, abbiamo raggiunto quota 10.000 clienti EOLO attivi.

E non siamo per niente stanchi.

E’ ovviamente un lavoro di squadra: grazie allo staff, a chi ci segnala nuovi clienti ed ai clienti che ci portano gli amici e gli amici degli amici che arriveranno.

Mi piace scegliere Arduino Diecimila come immagine perché dietro al successo di EOLO c’è NGI, un’azienda a capitale tutto italiano.
EOLO è made in Italy e ne siamo orgogliosi!

Arduino_Diecimila

Tags: eolo
martedì 7 aprile 2015 09:53 | Inserisci commento

Nuovi tralicci EOLO installati a marzo

Scritto da: Cristiano

Sono stati attivati 18 nuovi tralicci sulla rete EOLO: Bellaria, Boschetto, Casalborgone, Cervia, Cesenatico, Chiavari Corso Millo, Curlo, Dueville, Eupilio, Genova EI, Leffe, Malandrone, Rosignano, San Michele di Piave, Santa Lucia SRT, Stella San Martino, Valleregia, VergiateCS, Vesalla.

Ecco i comuni interessati:
Albino (BG)
Aramengo (AT)
Arcade (TV)
Bassano del Grappa (VI)
Bellaria-Igea Marina (RN)
Bertinoro (FC)
Bibbona (LI)
Bolzano Vicentino (VI)
Borghi (FC)
Borzonasca (GE)
Bovezzo (BS)
Breganze (VI)
Bressanvido (VI)
Brione (BS)
Brugnera (PN)
Caltrano (VI)
Caluso (TO)
Calvene (VI)
Camisano Vicentino (VI)
Camogli (GE)
Campomorone (GE)
Cappella Maggiore (TV)
Carasco (GE)
Carmignano di Brenta (PD)
Carrè (VI)
Cartigliano (VI)
Casale Marittimo (PI)
Casarza Ligure (GE)
Casciana Terme (PI)
Casella (GE)
Casnigo (BG)

[Continua ..]

Tags: eolo

I tweet di DiRete

Il 2° torneo di Calciobalilla