Come ogni anno i nostri clienti non hanno ricevuto gli auguri di Buon Natale via mail.

Dite la verità… quando pensato agli auguri via mail non vi vengono in mente queste?

icon_943icon_943

Quindi i nostri auguri arrivano sul blog senza intasarvi la casella posta.

Se poi mi permettete un po’ di sicumera, ecco un po’ di consigli per farli meglio l’anno prossimo.

Tutto questi sono errori veri fatti da aziende che hanno mandati auguri al sottoscritto. Sono sicuro che gli auguri erano sentiti, ma la forma non era delle migliori.

Vediamo gli errori da evitare:

  • non usate il campo A: per mettere tutti i destinatari dando all’universo mondo l’elenco dei vostri clienti. Qui potete leggere come mandare mail a più persone
  • cercate di non usare allegati pesanti
  • se proprio volete mandare un PDF come augurio, evitate di stamparlo con l’URL del sito al quale l’avete rubato. Scrivete semplicemente qual è la fonte e ringraziatela. Le palle di Natale qui sopra, ad esempio sono di The Noun Project.
  • invece di intasare l’Outlook di turno, provate ad usare uno strumento ad hoc per spedire le newsletter
  • evitate di fare un post polemico come questo ;)