E’ una domanda classica ma solo oggi mi sono accorto che non c’era nelle nostre FAQ.

EOLO usa frequenze di 5 GHz che si traducono in una lunghezza d’onda di ca 6 cm. Per tali lunghezze nebbia neve e pioggia sono trascurabili.

Ai segnali di EOLO danno, invece, fastidio alberi, campanili ecc.

 

Se mi mettete su la musichina di Quark, vediamo anche come arriviamo ai 6 cm.



Prendete la velocità della luce: 300.000.000 m/s

dividete per 5 GHz: 5.000.000.000 1/s (esatto: i GHz si possono scrivere anche 1/s) vengono fuori 0,06 m, ovvero 6 cm.

Se non vi fidate, potete calcolarlo on line (ricordandovi che 5 GHz sono 5.000)