Quotidianamente riceviamo chiamate, più o meno cordiali, da clienti EOLO che hanno fatto il contratto sul finire del 2012 e attendono l’installatore. La situazione non è semplice, i tempi sono lunghissimi e siamo in piena emergenza.

I tempi previsti dal contratto per l’installazione sono 30 giorni lavorativi (quindi circa 1 mese e mezzo). La media, fino all’estate scorsa, è stata di circa 15/20 giorni, quindi ben sotto quanto previsto dal contratto, con buona soddisfazione di tutti (i clienti, che cominciano a navigare presto, ma anche noi, che cominciamo a fatturare).

Dal mese di settembre, prima lentamente, poi con maggior rapidità, si sono accavallati una serie di problemi che hanno causato un rallentamento notevole nelle installazioni. Se, infatti, anche in condizioni normali durante il periodo autunnale ed in inverno l’attesa può crescere per via delle condizioni metereologiche (con pioggia e neve non si sale sui tetti e le giornate sono pure più corte), quest’anno abbiamo avuto due situazioni che hanno complicato mostruosamente la situazione: da un lato un forte incremento delle vendite, dall’altro il collasso di alcuni fornitori del provider NGI, con conseguente difficoltà di approvvigionamento dei materiali.

Stiamo tutti lavorando per far tornare la situazione alla normalità, ma non è semplice, specie se i fattori che concorrono alla generazione del problema non sono controllabili (se un fornitore fallisce è necessario cercarne un altro, testarne prodotti e procedure e poi ripartire con le forniture).

Siamo sul pezzo, e quotidianamente stressiamo tutti i soggetti interessati per cercare di ottimizzare, ma ancora non siamo arrivati alla normalità.

Previsioni? Purtroppo nessuna promessa, solo una garanzia: potete contarci: ce la stiamo mettendo tutta! A chi aspetta … una sola parola: GRAZIE! (per la pazienza …)