Stamattina riceviamo numerose segnalazioni di malfunzionamento della rete. Sembra un problema di DNS (i server che trasformano i nomi dei siti come www.direte.it in indirizzi IP come 46.4.115.210

In verità si tratta di un virus, probabilmente attivo da tempo sulle macchine, che cambiava i DNS impostando 176.31.229.24 e 176.31.229.25.

Questa mattina questi 2 DNS hanno smesso di rispondere alle query, bloccando di fatto la navigazione di molti utenti. NGI, identificato il problema, sta correndo ai ripari predisponendo la redirezione del traffico DNS che punta a quegli indirizzi verso i propri server interni, perfettamente funzionanti, per limitare il disagio.

Qui la notizia, bella vecchiotta peraltro

http://www.windoctor.it/virus/accesso-al-176-31-229-24/