Perché l’ADSL da quale parte non c’è, da altre parti è lenta? Perché una volta andava bene ma poi la velocità è scesa?

Cerco di dare alcune risposte. Per adesso elenchiamo alcuni fattori. Nel tempo andremo a spiegare meglio punto per punto.

Ci sono diversi fattori che determinano la qualità di un collegamento ADSL e sui quali non si può fare molto:

  1. la distanza della ns abitazione dalla centrale Telecom (passatemi la sempliper semplicità)
  2. qualità / presenza di “ostacoli” sui cavi (il famigerato doppino telefonico) che dalla centrale arrivano a casa nostra
  3. la quantità di persone che dal nostro quartiere arrivano in centrale sullo stesso “fascione di cavi” (diafonia)
  4. la quantità di tutte le persone che si collegano alla stessa centrale
  5. la banda messa a disposizione sulla centrale
  6. la banda messa a disposizione dal provider “per uscire su Internet”
  7. il momento del giorno
  8. la banda minima garantita che il provider si impegna (o meno) a dare

Altri, invece, potrebbero essere in casa nostra:

  1. programmi che girano sul PC a nostra insaputa mangiando banda (un virus o un antivirus che si aggiorna ad esempio)
  2. altri PC che navigano sulla nostra rete (non ultimo il PC del vicino che ci scrocca la rete senza fili)
  3. il collegamento senza fili con il router
  4. problemi generali sul router
  5. la qualità dei cavi di rete in casa (avete una prolungona da 30 m tutta arrotolata da qualche parte?)
  6. un PC troppo vecchio / impastato di programmi e che quindi è lento per conto suo

Altri fattori sono, invece, normali ma forse possono trarci in inganno:

  1. quali sono le condizioni del mio contratto?
  2. ci sono limiti di tempo o di spazio?
  3. ho un contratto che costa poco o che vale poco?
Vi risegnalo un articolo per capire le unità di misura della velocità della vostra connessione.

PS E’ da tempo che mi riprometto di fare questo articoletto. Il taglio è divulgativo ma se avete suggerimenti per migliorarlo, sarò ben lieto di farlo citando anche le fonti!

PS 2: DiRete vende anche ADSL quindi non giudicate questo articolo come quello di chi vuole parlar male delle ADSL per portare acqua al suo mulino.