Fermatemi, mi sto scompisciando dalle risate…

Sapete cosa “sono” le scie chimiche? Sono una delle teorie complottistiche più bislacche. Secondo tale teoria quando nel cielo si vede la scia di un aereo non si tratterebbe di semplice condensazione come direbbe la fisica (o il buon senso) ma di “sostanze spruzzate” sulla popolazione per qualche oscuro motivo.

Bene, su questo video di Youtube si parla delle strisce presenti nella campagna pubblicitaria di EOLO. E nel filmato si vede anche il NOSTRO (di DiRete) cagnolino che vola (Jack, per gli amici).

Neanche a farlo apposta anche nel nostro banner ci sono le strisce.

All’autore del filmato sfugge quindi la differenza tra DiRete e NGI… ma soprattutto un concetto molto semplice: le scie sono “sinonimo” di velocità, volo… basta aprire un qualsiasi fumetto per accorgersene.

Sia il grafico di NGI che Marcello di Logotomica (che ha curato la nostra campagna) hanno pensato di usare un simbolo che ricorda la velocità. Cosa meglio delle strisce?

Nel filmato si parla anche dei tralicci che NGI costruirebbe… NGI non costruisce tralicci ma si appoggia a quelli già esistenti. Parlare dell’inquinamento elettromagnetico è tutt’altro discorso. Lo potremmo fare solo con chi non ha un cellulare (più potente dell’antenna di EOLO) in tasca.

;)

Detto questo mi spiace per l’amico complottista che ha creato il filmato su Youtube ma non potremo far altro che mandargli una cassa di analcolico moro.

;)

Subdolo il governo si avvicina travestito da piscina traboccante di analcolico biondo. Il giovane si tuffa nella vasca come un vero Giamburrasca, ma a contatto con il liquido esclama ” Ma vaffancuore questo e’ il terribile analcolico moro. Aiuto Supergiovane!”

(dal testo di Supergiovane di Elio e le storie tese)

PS so che alla fine qualcuno penserà che le scie chimiche sono una cosa seria. Vi dico solo che se cominciate a scrivere “scie chimiche” su Google lui suggerisce come terzo termine di ricerca la parola “bufala”…