Ieri ed oggi abbiamo finalmente effettuato le prime installazioni dai clienti e stava andando tutto troppo liscio…

Siamo arrivati da un cliente che vedeva il traliccio di Selva Piana perfettamente se non per il fatto che in mezzo alla visuale c’era anche un pezzo del tetto della casa del vicino.

Teoricamente l’effetto Fresnel avrebbe dovuto impedire una connessione di qualità ma alla fine quella si è rivelata l’installazione con il miglior SNR, ovvero, il caso in cui l’antenna “prendeva meglio” o “aveva più tacche” per andare nella terminologia dei cellulari.

Perché stava andando tutto troppo liscio? Perché la legge di Murphy, invece, non perdona. La squadra di installatori (Stefano, Massimo, Cristiano) è stata falciata da un virus intestinale o dal panino mangiato ieri a pranzo. I R.I.S. di Parma stanno indagando.

Rimane il fatto che le installazioni di test ci hanno dato grandi soddisfazioni ed ora siamo pronti per formare gli installatori più consapevolmente (insieme al CONAST -di cui siamo soci- stiamo seguendo alla lettera le disposizioni della Legge 626).

Cristiano 38.2°C Belli (la febbre di Eolo sale!)